Scrivere i numeri parte 2 I numeri tridimensionali – schiuma

Dopo aver piegato la carta c’è tutto un mondo da scoprire di numeri tridimensionali che possono essere tracciati grazie alla griglia di pieghe del foglio.

Scrivere in 3D permette di osservare, toccare, posizionare nello spazio ecc. ecc.

Cominciamo con la schiuma da barba o con la panna.

Ora confronta i numeri tra loro accostandoli. Ci sono delle parti simili ma anche tante differenze. Senza la confusione delle righe dei quadretti (diversi DIS non percepiscono i quadretti come tali, in tutto o in parte del piano), ma con gli stessi punti di riferimento, è più facile notare le differenze e capire perchè se scrivo storti l’1 ed il 7 non riesco più a leggere, che il 6 ed il 9 devono stare fermi per capirne la quantità ecc. ecc.

Creative Commons License
Scrivere i numeri parte 2 I numeri tridimensionali – schiuma by Francesca is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 4.0 International

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *